Strutture tridimensionali


by Francesco Nicolini - Università degli studi di Parma

1
Immagine 1 di 5

MATr: visione d’insieme del progetto. Vaso, paralume e versione assemblata

Alla Triennale di Milano si svolge dal 14 al 19 Aprile la mostra “Singapore Design: The Alchemists (a new generation of designers)”, in cui quindici designer di Singapore si cimentano in un processo di trasformazione di materiali. In quest’esposizione si trova, un oggetto creato con stampante 3d. Questo nuovo strumento, dai limiti ancora indefiniti, permette la creazione di forme inaspettate ma che spesso presentano limiti strutturali. MATr ridefinisce il concetto di struttura di supporto che rende possibile quest’oggetto attraverso l’interazione di oggetti progettati separatamente che, uniti tra loro, danno vita ad oggetti compositi. Da un’apparente unica struttura, si separano infatti un vaso, una ciotola, un paralume e un cesto.