Precision & Poetry


by Vincenzo Elefante, Denis Ferrari e Carlo Vannini, studenti presso La Sapienza di Roma

Intervista al designer Alfredo Häberli

Partendo dal leitmotiv di BMW “Precision & Poetry”, Alfredo Häberli ci conduce in un viaggio nel futuro prossimo della mobilità, centrato intorno a un grande oggetto deliberatamente astratto, la cui forma cita la leggerezza di movimento.
Il progettista di Zurigo, ha collaborato con il design team del brand automobilistico tedesco -guidato da Karim Habib-, per creare un’installazione basata su un’interpretazione a più livelli del ruolo del design nel futuro.
Il designer svizzero ha gentilmente risposto alle domande che seguono:
Lei pensa che architettura e design potranno un giorno essere la stessa cosa?
Il progetto a cui partecipiamo con Domus indaga su cosa personalità importanti del mondo dell’architettura e del design progettavano a 20 anni. Lei ricorda i suoi primi lavori e le attività che svolgeva in quegli anni?
Cos’è per lei il design?

Per saperne di più, leggi l’opinione della nostra redazione su domusweb