Confórmi: Le forme non appartengono a nessuno


by Davide Trabucco

Davide-Trabucco-LovesDomus1
Immagine 1 di 15

César Pelli, Petronas Towers, Kuala Lumpur, 1992-1998 VS Karl Blossfeldt, Equisetum Hyemale, Urformen Der Kunst, 1929

Confórmi (conformi.tumblr.com) é un archivio iniziato un anno fa per far fronte alla necessità personale di gestire i miei riferimenti visuali. E’ uno strumento di lavoro che mette in relazione elementi lontani o vicini, già presenti nel nostro immaginario collettivo e nella cultura delle immagini e delle arti visive. Il lavoro agisce sul piano formale ed estetico dell’opera d’arte, quello immediatamente comprensibile anche ai “non addetti ai lavori”. Il sottotitolo, “Le forme non appartengono a nessuno”, vuole evidenziare che artista ed opera sono indipendenti: ciò che produciamo non ci appartiene più nel momento in cui lo consegniamo al mondo. Le forme, infatti, sono già presenti in natura: a noi spetta il compito di rielaborarle e dare loro un senso nuovo.
Il metodo di lavoro su cui si basa la ricerca è quello “comparativo”, la nuova immagine, dunque, nasce nel momento stesso in cui un dipinto, un’architettura, una scultura, me ne ricorda un’altra.
La veste grafica è rigorosa e funzionale all’archiviazione: un quadrato e una diagonale, nella loro configurazione sempre uguale, portano alla luce sia le similitudini che le differenze.
Confórmi non ha una vita determinata: finirà di crescere nel momento in cui non ne sentirò più la necessità come strumento. È un archivio aperto, consultabile online ovunque e in qualsiasi momento da tutti, ma per primo da me stesso.